State traslocando e negli oggetti da trasportare c’è anche un pianoforte? Vi hanno regalato un pianoforte e desiderate la consegna a domicilio? Dovete spostare il pianoforte da una stanza all’altra di casa e non sapete come fare? Per il trasporto di pianoforti in tutta Italia, in Europa o trasporti internazionali di pianoforti contattateci per un preventivo gratuito o maggiori info.

AZTraslochi è leader nel trasporto di pianoforti in tutto il mondo. Grazie ai nostri mezzi specializzati nei trasporti pianoforti possiamo garantire la movimentazione sicura e infallibile di un bene cosi prezioso. Ci occupiamo del trasporto di:

  • Pianoforti verticali a parete
  • Pianoforti a mezza coda
  • Pianoforti a gran coda

Quali sono i principali rischi nel trasloco di un pianoforte?

Innanzi tutto il pianoforte è uno strumento musicale molto pregiato e fragile. I meccanismi interni possono danneggiarsi facilmente, per questo un trasporto casuale potrebbe minare seriamente il buon funzionamento dello strumento.

Inoltre la dimensione ed il peso del piano sono due fattori che rendono ancor più arduo il suo spostamento. Pensate che un pianoforte verticale, di quelli che si poggiano alla parete può pesare intorno ai 200 kg, quelli a mezza coda possono superare facilmente i 300 kg, ed infine i pianoforti a gran coda arrivano tranquillamente a pesare intorno ai 500kg.

Infine, ma non in ordine di importanza, il pianoforte è costituito per la maggior parte da legno. Questo materiale, si sa, è particolarmente sensibile a fattori esterni come temperatura e umidità relativa. Perciò sottoporre lo strumento a sollecitazioni esterne durante giornate piovose o molto calde, potrebbe mutarne la forma.

Il trasporto ideale di un pianoforte dovrebbe avvenire perciò in periodi di clima mite, magari durante la mezza stagione, con temperature intorno ai 17°/18°C e con un livello di umidità relativa intorno al 50%.

I nostri mezzi di trasporto predisposti alla movimentazioni di strumenti musicali dispongono di condizioni ideali, dovute alla presenza di umidificatori o deumidificatori. Inoltre sono coibentati in modo da garantire il perfetto equilibrio anche su lunghe tratte in condizioni climatiche esterne avverse.

Come si può traslocare e trasportare un pianoforte in sicurezza?

Oltre alle condizioni climatiche ideali per non compromettere il funzionamento del pianoforte, un buon traslocatore deve prestare attenzione anche allo smontaggio e all’imballaggio dello strumento.

L’uso di attrezzature professionali per la discesa o la salita delle scale sono indispensabili. Slitte ad hoc o imbracature speciali permettono di far scorrere il pianoforte ai piani senza che esso si danneggi. Se la larghezza delle scale lo consente esiste anche uno strumento meccanico, il pianoplan, che permette di far salire o scendere il pianoforte in maniera meccanica.

La prima cosa da fare di fronte ad un trasloco pianoforte è comunque l’alleggerimento. Si possono smontare le strutture rimovibili in modo da rendere lo strumento più maneggevole. Spesso parti come: le gambe, il coperchio, il leggio o il copri tastiera, possono essere smontate.

La seconda cosa da fare è mettere al sicuro tali pezzi, procedendo all’imballaggio accurato. Materiale antiurto professionale, come airball o pluriball, permettono di proteggere i punti sensibili come gli angoli e mantenere inalterata la lucidatura.

Quanto costa il trasporto di un pianoforte?

Per sapere il prezzo di un trasloco di un pianoforte richiedici un preventivo gratuito e senza impegno. Indicaci le dimensioni ed il peso del tuo pianoforte. Informaci sul luogo di prelievo o di consegna.

Formuleremo subito per te un preventivo gratuito per traslochi pianoforti nazionali ed internazionali.